La nuova JCB 419S AGRI sostituisce il precedente modello 418S Agri ed offre ai clienti maggiore potenza e migliori prestazioni grazie all’aumento della potenza e della coppia fornite dal motore a sei cilindri Cummins da 6,7 ​​litri che soddisfa le più recenti normative sulle emissioni utilizzando un solo sistema SCR AdBlue e catalizzatore ossidante diesel integrato (DOC). Il picco della potenza è aumentato del 5% arrivando a 136kW (183 HP).

JCB 419S AGRI

L’eccezionale rapporto potenza/peso delle macchine “S” è accentuato sulla nuova JCB 419S AGRI. Il cambio è a sei marce ZF, con una prima marcia ridotta che garantisce eccezionali prestazioni di spinta, e blocco della coppia dei convertitori in tutti gli ingranaggi, garantendo una eccezionale capacità di scalata in bassi rapporti. La potenza e la trasmissione del motore offrono velocità di percorrenza fino a 48 km/h, consentendo alla nuova pala di tenere il passo di altre macchine nelle operazioni di insilaggio e di trasporto di letame.

Un nuovo design, sia frontale che posteriore, il passo più lungo e gli assali più grandi consentono di montare pneumatici più grossi, per valori superiori di trazione o flottaggio su superfici morbide. Infatti, la 419S AGRI può montare i grandi pneumatici 750/65 R26 adottati dall’ammiraglia 435S AGRI.

JCB 419S AGRI

I nuovi assali sono disponibili con differenziali limitati, sia anteriori che posteriori, per aiutare a mantenere la trazione quando le condizioni del terreno diventano meno aderenti. Su queste macchine, inoltre, può essere installato un nuovo dispositivo di bloccaggio automatico, per facilitare l’utilizzo della macchina in condizioni particolarmente difficili.

Una pompa idraulica a pistone con sensore di carico, della capacità fino a 180 litri/min, garantisce sulla parte anteriore prestazioni robuste ma economiche, per azionare bracci di carico Standard e High Lift per prestazioni massimizzate di carico o di sollevamento. La 419S AGRI ha un’altezza di carico da 3,48 m a 3,71 m, e la portata di carico massima di 6,9 t.

JCB 419S AGRI

La nuova cabina JCB CommandPlus è del 15% più grande rispetto al modello precedente, e offre maggiore visibilità ed eccezionali funzioni di controllo delle informazioni, innalzando il comfort per l’operatore a nuovi livelli di eccellenza.

JCB 419S AGRI

Il sistema CommandPlus Control consente di effettuare controlli quotidiani in cabina – in modo che gli operatori possano mettere la macchina in funzione più rapidamente – nonché la regolazione del flusso dell’olio ausiliario, la velocità alla quale si attiva la sospensione del braccio opzionale e gli intervalli di temporizzazione per l’opzione della ventola reversibile. È inoltre disponibile una videocamera integrata.

Tutte queste caratteristiche aiutano l’operatore a sfruttare al meglio le prestazioni della macchina con l’aiuto di nuovi comandi idraulici a joystick e multi-leva, tutti dotati di interruttore con sblocco a pollice, in grado di offrire il controllo proporzionale di tutte le funzioni del caricatore.

JCB 419S AGRI

La nuova 419S Agri si aggiunge alla esistente gamma di pale caricatrici JCB per l’agricoltura caratterizzate da rapporto potenza e peso ineguagliabili, trasmissioni powershift a sei marce con blocco del convertitore di coppia, e pompe idrauliche ad elevate prestazioni.

JCB logo