I nuovi Frutteto Natural Stage III B si distinguono per la loro essenzialità, nel solco dell’efficienza e affidabilità della famiglia SAME Frutteto. La gamma Natural si articola su due modelli a 3 cilindri (70 e 80) e uno a 4 cilindri (80.4), con motori in tutti i casi dotati di turbocompressore con intercooler e impianto di iniezione Common Rail da 2.000 bar a controllo elettronico. C’è la possibilità di selezionare il regime di rotazione desiderato e di successivamente richiamarlo e mantenerlo costante in automatico. Il nuovo FARMotion è decisamente compatto, ma rivela grandi prestazioni e consumi contenuti; il regime di rotazione massimo è di soli 2.200 giri/min, e sul modello 80 la riserva di coppia arriva al 42%, con un’efficienza pari a quella dei migliori motori di pari categoria sul mercato. La conformità allo Stage III B in tema di emissioni inquinanti è ottenuta ricorrendo soltanto ad un EGR esterno e raffreddato e a un catalizzatore DOC, senza alcuna necessità di manutenzione o rigenerazioni periodiche con iniezioni supplementari di gasolio.

Sottocofano reso più pratico e tecnologico

Il layout nel sottocofano è stato ottimizzato al massimo grado, per offrire un elevato livello di tecnologia nella massima praticità. Il gruppo refrigerante monoblocco di ultima generazione integra la ventola viscostatica, il radiatore del liquido di raffreddamento del motore, l’intercooler e il radiatore gasolio, nonché un filtro dell’aria comburente PowerCore da 8”. In posizione più arretrata si trova il serbatoio del gasolio da 65 l.

Trasmissioni meccaniche, versatili e affidabili

Massima modularità per le trasmissioni, che sono essenzialmente meccaniche, a tutto vantaggio della semplicità di impiego, dell’efficienza e dell’affidabilità. La scelta è ampia, comprendendo moduli a 4 o 5 marce sapientemente scalate, correlate a due o 3 gamme con creeper e miniriduttore in opzione. Pertanto, i Frutteto Natural Stage III B possono montare cambi che vanno da 8+8 fino a 30+15 rapporti, per trovare la marcia giusta in ogni condizione di campo, in relazione alle proprie esigenze. Per ottimizzare anche i trasferimenti su strada, con qualunque tipo di cambio è possibile viaggiare a 40 km/h.

Presa di potenza adatta ad ogni tipo di lavoro

La PTO posteriore, a innesto meccanico e con frizione indipendente, è disponibile sia con la classica modalità di funzionamento a 540 giri/min che nella versione 540 ECO, utile quest’ultima per aumentare la versatilità del trattore, risparmiando combustibile nell’esecuzione di lavorazioni leggere. È disponibile anche la modalità sincronizzata con le ruote (Synchro).

Sistema frenante “integrale” e sicuro

Il carico massimo ammissibile sull’asse anteriore è di 1.800 kg, con un angolo massimo di sterzata di ben 55°. Il differenziale può essere bloccato al 100%, mentre i freni sono a disco a bagno d’olio, per un impianto di frenatura realmente “integrale”, con dischi per ogni ruota. In opzione è anche disponibile l’impianto di frenatura idraulico per il rimorchio, anche nella versione già conforme alle ultime direttive in ambito di sicurezza.

Gli impianti idraulici non sono da meno

Ai requisiti di semplicità, affidabilità ed efficienza assolve pienamente anche l’impianto idraulico che, per garantire la massima sicurezza e la massima fluidità di guida anche con il motore al regime minimo, si avvale di una pompa da 18 l/min appositamente dedicata all’idroguida, mentre per l’operatività del sollevatore posteriore e dei distributori idraulici posteriori (disponibili a 2, 4 o 6 vie) provvede un’ulteriore pompa ad ingranaggi da 42 l/min di portata massima.

Comandi intuitivi e sollevatore posteriore forte e precisovisione posteriore SAME Frutteto Natural

L’attacco a tre punti posteriore a controllo meccanico, garantisce la forza e la precisione caratteristiche dei sollevatori di casa SAME. Oltre a quello Standard, è disponibile anche una versione Compact, per diminuire gli spazi di manovra con le attrezzature portate a fine filare. La capacità massima di sollevamento per la versione Standard arriva a 3.050 kg alle rotule mentre  in versione Compact fino a 2.700 Kg. Il layout del nuovo posto di guida è lineare, razionale e trasmette un’immediata familiarità d’uso, anche grazie all’ormai classica “logica a colori” che permette di contraddistinguere senza incertezze la funzione dei comandi, sapientemente raggruppati per tipologia e collocati intorno al posto di guida in maniera ergonomica e funzionale. Grazie al tunnel ribassato e ai nuovi comandi, che si rivelano ancora più comodi, semplici ed intuitivi da utilizzare, il lavoro è decisamente meno stressante; il pratico display digitale collocato nel cruscotto fornisce le informazioni necessarie per tenere agevolmente sotto controllo tutte le funzioni del trattore. A protezione dell’operatore in caso di ribaltamento sono disponibili telai a 2 montanti anteriori abbattibili.

SAME
SAME
È l’alleato al fianco dell’agricoltore moderno con una gamma trattori versatile per il campo aperto e il lavoro in cascina, da frutteto e da vigneto.