Kubota non manca di presenziare anche questa volta alla kermesse bolognese prevista per i prossimi 7-11 novembre. Tra conferme e novità, vediamo qualcuna tra le macchine e le attrezzature che sarà possibile vedere da vicino allo stand Kubota.

La rotopressa a camera variabile BV5160SC14N

Un’anteprima per EIMA, la nuova rotopressa a camera variabile BV5160SC14N. Il nuovo Sistema di legatura a rete brevettato PowerBind riduce notevolmente i tempi di fermo in quanto al raggiungimento del 90% di formazione balla, il braccio si innesta per iniziare il processo di legatura introducendo la rete direttamente in camera e tenendola ben tesa.

Kubota BV5160SC14N

L’impostazione e la scelta della densità ideale per la balla è un fattore di importanza vitale per la qualità del prodotto sia esso paglia, fieno o insilato, per adattare la densità della balla al tipo di prodotto. Con il nuovo sistema Intelligent Density 3D sono disponibili tre opzioni pre-configurate di densità della balla, selezionabili dal menu del computer di controllo. La camera di pressatura con sistema Intelligent Density 3D ha dimensioni ridotte monta due rulli anteriori, dal profilo aggressivo, progettati per un lavoro efficace in tutte le condizioni, che entrano in contatto col prodotto e sono mantenuti costantemente puliti tramite raschietti. Questi rulli assicurano una formazione immediata della balla e al crescere di essa, il tenditore delle cinghie è sottoposto ad una crescente resistenza da parte dei due cilindri idraulici e delle due molle di tensionamento. Aumentando di diametro si incrementa la densità.

Il nuovo sistema di rotore a coltelli SuperCut permette all’operatore di variare la larghezza di taglio o addirittura di escludere totalmente il sistema; inoltre la macchina è dotata di un esclusivo fondo apribile (Drop Floor) montato su parallelogramma che assicura al driver grande sicurezza in caso di ingolfamento.

I nuovi erpici Kubota

Kubota PH2500F
Kubota PH2500F

Kubota ha introdotto una nuova generazione di erpici pieghevoli, per rispondere alle richieste degli agricoltori professionisti: la serie 2000.

  • Più leggeri. In questa versione sono disponibili 4 modelli da 4m a 6m di larghezza di lavoro. Nonostante la grande capacità produttiva, la compattezza di questa nuova serie 2000 permette il loro utilizzo anche con trattori di media potenza.
  • Nuova progettazione della cassa. La serie 2000 presenta una nuova struttura del telaio orizzontale. Grazie alla doppia cassa, è stato possibile aumentare la sua resistenza, senza comunque aumentarne il peso, mantenendo un look molto lineare.
    Importanti caratteristiche sono la distanza fra i rotori di 25 cm, i doppi cuscinetti conici e il sistema portadenti modulare. Standard lo sgancio rapido dei denti. Con questa tipologia di costruzione è possibile l’utilizzo su terreno sodo. La testata di attacco è stata rinnovata in modo da essere più leggera ed offrire differenti tipi di attacco cat. II e III, mantenendo comunque una predisposizione standard per tutti i tipi di seminatrice.
  • Rulli. Su questa Serie è possibile accoppiare qualsiasi tipo di rullo, da quello a gabbia a quello Packer o a quello Cracker. Standard regolazione idraulica dei rulli
  • Trasporto su strada. Tutta la gamma PH1000 e PH2000 ha il ripiegamento per il trasporto su strada a 2,55m.
Kubota PH2400
Kubota PH2400

M5001 Utility Narrow: la scommessa di Kubota per l’agricoltura intensiva

Risposta dell’azienda giapponese alla necessità di realizzare un trattore dalle caratteristiche narrow in grado di rispondere ai bisogni dell’agricoltura intensiva, la gamma M5001 Utility Narrow di Kubota monta un motore da 3,8 litri e 4 cilindri, che eroga una potenza di 112 CV con un inversore elettroidraulico e la mezza marcia che è ormai una caratteristica dei trattori Kubota. Il nuovo assale anteriore con trasmissione ad ingranaggi conici, consente la possibilità di montare pneumatici con battistrada ridotto per arrivare ad una larghezza massima di 1700 mm.

Kubota M1111 Utility Narrow

Questo trattore rientra nell’offerta di Kubota Farm Solutions, il nuovo sistema integrato dell’azienda destinato ad adattare i propri prodotti e servizi alle esigenze degli agricoltori in ogni occasione. L’utility M5001 Narrow è stato progettato per rivolgersi alle colture di tipo stretto, offrendo quindi grandi vantaggi. Un tipo di agricoltura così particolare richiede la massima potenza e trazione per operare in spazi piccoli. Per soddisfare tali requisiti, l’azienda ha lanciato la nuova serie M5001 Utility Narrow, che offre potenza, trazione e, soprattutto, una cabina comoda e spaziosa. La sua nuova larghezza complessiva è adatta per le colture strette come uliveti, vigneti e frutteti. L’Utility Narrow M5001 offre la massima efficienza e manovrabilità.

Trattore M6121

L’M6121 è stato progettato appositamente per i clienti più esigenti impegnati nell’agricoltura mista che necessitano l’applicazione di un caricatore frontale. Kubota mira ad adattarsi alle esigenze degli agricoltori in ogni momento, e in questo caso specifico, l’azienda ha progettato un modello utile sia per le colture a campo aperto che per gli allevatori. In linea con la nuova offerta KFS (Kubota Farm Solution), l’azienda continua a lavorare per standardizzare i suoi processi adattandosi alle specifiche esigenze agricole dei diversi paesi Europei.

Kubota M6121
Kubota M6121

Questo modello è equipaggiato con una pompa idraulica a circuito chiuso, con un sistema per il rilevamento del carico e fornisce 110 l/min con il nuovo caricatore frontale LK2100H. È alimentato da un motore di 6,1 litri e 115 cv a velocità nominale e 20 cv boost, in combinazione con la nuova trasmissione Powershift con 6 marce e 5 gamme.
Dotato di un caricatore frontale deluxe con auto livellamento idraulico e di un joystick integrato nella leva multifunzione per un controllo ottimale, questo modello è particolarmente adatto per i coltivatori misti e caseari. Il trattore M6121 è un modello certificato FOPS che include la massima protezione dell’operatore.

Nuova gamma M4002

Erede di due modelli di successo, M6060 e M7060, questa nuova gamma comprende i nuovi modelli cabina e arco, M4062 e M4072, che offrono una cabina più ampia e confortevole con un sedile del conducente a sospensione pneumatica, ed una maggiore visibilità grazie anche al tettuccio apribile di serie.

Kubota M4072
Kubota M4072
Kubota M4072
Kubota M4072

Ma i suoi vantaggi non si limitano al comfort, includono infatti anche una trasmissione elettroidraulica a doppia velocità 36F/36R, che consente a questo trattore di trovare la velocità di lavoro ottimale per le culture speciali. Questo modello è alimentato dal motore V3307 3.3 4 cilindri Kubota, che eroga 73 CV, e offre la massima manovrabilità grazie alla trasmissione con ingranaggi conici. La capacità di sollevamento è stata aumentata per sollevare un carico fino a 2500 kg.

Con un passo maggiorato di 80 mm, questo trattore è estremamente efficace e progettato per garantire più comfort e facilità d’uso. Come molti altri modelli Kubota, questo trattore offre opzioni di compatibilità con i terminali Isomatch AutoDrive e Tellus per una maggiore efficienza. La produzione di questo modello è prevista a partitre dall’estate 2018 in poi.

La nuova serie MGX-IV

La gamma di trattori MGX nasce specificamente per rendere ancora più veloce ed efficiente il lavoro degli agricoltori. Dotati di un impianto frenante ulteriormente migliorato, di un efficiente sistema idraulico e di un motore potente, questi nuovi modelli sono i degni eredi della gamma precedente. Partendo da efficacia e prestazioni fino a comfort e manovrabilità, la serie MGX-IV è stata pensata tenendo conto delle esigenze lavorative degli agricoltori.

Kubota M135GX-IV

La cabina di nuova concezione su questa gamma di trattori si distingue per i suoi nuovi singolari componenti sia interni che esterni. Presenta una nuova mascherina frontale ed un cofano dal design piacevole che rende omaggio alla famiglia M7002. L’ampia cabina panoramica offre una migliore visibilità grazie ai suoi due specchietti telescopici. I nuovi comandi ergonomici, posti alla destra del sedile dell’operatore garantiscono un comfort migliore.

Questa versatile gamma comprende 5 modelli, tutti dotati di trasmissione Powershift a 8 velocità che fornisce su tre gamme (alta, media e bassa) un totale di 24 marce avanti e 24 retromarce, permettendo all’operatore di cambiare marcia senza usare il pedale della frizione. Grazie alla modalità automatica, l’utilizzatore non ha più la necessità di cambiare marcia manualmente, ma è il trattore che lo fa per lui. Questa nuova serie garantisce prestazioni impareggiabili grazie ai potenti motori V6108 e V3800.

La nuova gamma MGX-IV introduce alcune migliorie rispetto al design originale. Il sistema idraulico è adatto ad ogni tipo di operazione ed è ancora più efficiente dei modelli precedenti. Il nuovo sistema permette di svolgere il lavoro utilizzando attrezzature pesanti e gli agricoltori sono ora in grado di controllare il flusso idraulico dal posto di guida. La nuova gamma è equipaggiata con pompe idrauliche a portata elevata, che migliorano notevolmente la risposta generale del sistema idraulico.

Kubota MGX-IV
Kubota MGX-IV

Sono stati inoltre introdotti alcuni miglioramenti per potenziare la sicurezza, come il Controllo Presenza Operatore, che attiva un segnale d’allarme e una spia a LED ogni volta che l’operatore lascia il sedile senza aver inserito il freno di parcheggio; un Indicatore di Guasto Freno, pensato per aumentare la sicurezza dell’operatore e un freno rimorchio a doppia linea.

La nuova gamma comprende un nuovo alternatore da 150A, più potente per soddisfare il consumo di energia degli elementi di miglioramento recentemente integrati.

La gamma MGX-IV mantiene la sua impressionante capacità di sollevamento di 5000/6100 Kg e la capacità di flusso combinata pari a 133/143/minuto per gestire ogni tipo di attrezzatura con la massima produttività ed efficienza. Questa nuova gamma è inoltre dotata di un comando elettronico gancio di traino tramite interruttori esterni, sollevamento velocizzato e sforzo controllato posizionati nei tiranti inferiori, come pure un più sicuro e semplice sistema di sblocco dell’attacco a 3 punti con interruttore di sollevamento velocizzato.

La gamma MGX-IV si distingue per la manovrabilità dei suoi trattori, che si adattano facilmente a tutti i tipi di terreno e reagiscono prontamente a qualsiasi cambiamento, come in presenza di zone di lavoro ristrette o fangose. La nuova funzione sterzante 2RM Auto che lavora tramite sensori presenti sull’assale anteriore, disinserisce automaticamente la modalità 4RM mentre si esegue una curva per garantire un raggio di sterzata ottimale, avendo la massima cura del terreno e preservando gli pneumatici.

La gamma Kubota MGX-IV può anche essere equipaggiata con terminali ISOBUS, che permettono il collegamento delle attrezzature ISOBUS al trattore in qualsiasi momento. Per applicazioni precision farming, il trattore può essere dotato di una soluzione sterzante Auto-steer e dell’accessorio GEOCONTROL sui terminali ISOBUS. Ciò fa sì che i trattori della gamma MGX-IV siano la soluzione adatta in situazioni che richiedono maggior precisione, come ad esempio l’applicazione di prodotti a protezione delle colture, semi o fertilizzanti. Questo aiuta gli agricoltori a risparmiare tempo, energie e risorse.

La gamma MGX-IV offre elevate prestazioni, risparmio nel consumo di carburante ed affidabilità, caratteristiche che costituiscono le qualità fondamentali di tutti i prodotti Kubota. Questo rappresenta un passo avanti verso l’eccellenza per Kubota e una modalità di lavoro molto più semplice per gli agricoltori.