SAME ha presentato all’EIMA 2018 la nuova gamma Dorado Natural. In mostra a Bologna c’era il modello 100, la versione più potente di una gamma composta da macchine tanto instancabili quanto eclettiche, che si distinguono per un’eccellente manovrabilità, in modo da destreggiarsi senza impedimenti anche negli spazi più ristretti. Al contempo evidenziano una grande trattività e robustezza, per eseguire senza incertezze e cedimenti anche i lavori di campo più gravosi.

Grazie a  efficaci soluzioni tecnologiche, un comfort di livello superiore e un’ampia varietà di allestimenti, il Dorado Natural 100 si propone come il trattore ideale per la prima meccanizzazione della media azienda, ma anche come un jolly perfetto nell’azienda di grandi dimensioni. La visibilità esterna è ottimale, grazie ad un profilo particolarmente sfuggente del cofano, reso possibile da un attento posizionamento dei componenti nel vano motore, tra cui spiccano un filtro dell’aria PowerCore da 8” e un pacco radiante generosamente dimensionato, dotato di pratiche tendine per una rapida pulizia.

La gamma Dorado Natural si articola su 4 modelli da 70 a 100 CV, mossi da moderni propulsori FARMotion a 3 cilindri, che si distinguono per compattezza affidabilità, efficienza e minime esigenze di manutenzione. Basati su un impianto di iniezione Common Rail da 2.000 bar massimi e turbocompressore con intercooler, assicurano alte prestazioni, con potenza pressoché costante per un ampio intervallo del regime e coppia elevata anche a bassi giri.

Sui Dorado Natural i consumi sono sempre estremamente contenuti, grazie anche all’adozione di nuovi iniettori a 7 fori, che permettono un’ottimale nebulizzazione del gasolio, ad assicurare la più completa ed efficiente combustione. Il ricircolo esterno dei gas di scarico (EGR) integrato da un post trattamento con catalizzatore DOC (esente da manutenzione) permette ai motori dei Dorado Natural di rispettare i limiti dello Stage III B in tema di normativa anti-inquinamento.

Un utile comando a pulsante permette al conducente di memorizzare dal posto di guida 2 regimi di lavoro, per richiamarli poi al bisogno, lasciando alla centralina di controllo del motore il compito di dosare al meglio l’immissione di gasolio in funzione del carico. Ciò permette di far lavorare le attrezzature collegate al trattore  in modalità ottimizzata, indipendentemente dalle variazioni di  carico anche repentine, che caratterizzano di frequente numerose lavorazioni agricole.

SAME Dorado Natural 100

Per esaltare ulteriormente la versatilità dei Dorado Natural, sono previste due differenti configurazioni della trasmissione. Quella standard prevede 5 marce per 3 gamme, e permette di avanzare con il rapporto più corto e il motore al massimo regime a soli 287 m/h. All’opposto, si può viaggiare a 40 km/h con il motore a soli 1.870 giri/min (con pneumatici 420/70 R30), a tutto vantaggio di un sensibile risparmio di gasolio nel trasporto veloce su strada.

In opzione è possibile avere uno splitter (azionato da una comoda leva sotto il volante), che consente di raddoppiare i rapporti in marcia avanti, ad ottenere una combinazione 30+15. Di serie ci sono anche l’innesto elettroidraulico della trazione anteriore e il bloccaggio dei differenziali anteriore e posteriore.

I Dorado Natural sono proficuamente accoppiabili anche ad attrezzature molto esigenti dal punto di vista dell’idraulica: i modelli della gamma sono infatti equipaggiati con una pompa da 50 l/min dedicata al sollevatore e ai distributori ausiliari a 4 vie (6 in opzione) con il classico controllo meccanico. Per garantire la massima sicurezza e fluidità di guida anche con il motore al minimo, il circuito di sterzo è asservito da un’ulteriore pompa indipendente da 18 l/min.

Il sollevatore posteriore, caratterizzato dalla proverbiale efficienza del controllo meccanico di casa SAME, ha una capacità massima 2.500 kg, che con i cilindri aggiuntivi opzionali aumentano però a 3.500 kg.

La PTO è offerta di serie nella combinazione 540 giri/min più la 540 ECO, ma in opzione è possibile aggiungere la 1.000 giri/min o la Syncro. L’innesto della frizione dedicata è operato meccanicamente, tramite una comoda leva che permette di modularne l’inserimento.

SAME Dorado Natural 100

L’asse anteriore, interamente progettato e costruito da SAME, ha un angolo massimo di sterzo di 55°, un carico massimo ammissibile di ben 2.300 kg e per la massima sicurezza incorpora dei dischi freno sulle ruote anteriori.  In opzione è disponibile la frenatura idraulica rimorchio conforme alle ultime normative in termini di sicurezza.

La nuova cabina dei Dorado Natural si è avvalsa di un attento studio progettuale, che ha portato ad un comfort di classe superiore, senza compromessi sulla visibilità esterna. La piattaforma è sospesa su Silent-Block che smorzano efficacemente le vibrazioni provenienti dal power-train; il comodo sedile di guida è dotato di un’efficiente sospensione meccanica a rigidezza regolabile, per adattarsi al meglio al peso del conducente mantenendo sempre la massima performance. Per chi desidera un comfort ancora più elevato, il sedile a sospensione pneumatica e l’aria condizionata sono disponibili tra gli allestimenti opzionali.

Il nuovo layout dei comandi è orientato alla massima comodità, prontezza e intuitività d’uso. Il display analogico/digitale segue la colonna dello sterzo nella regolazione dell’inclinazione più corretta, garantendo quindi in ogni frangente una visibilità senza incertezze dei principali parametri funzionali della macchina.

Per i nuovi Dorado Natural è inoltre disponibile sia un tettuccio panoramico ad alta visibilità, sia un tettuccio con omologazione FOPS per la protezione in caso di accidentale caduta di oggetti dall’alto.

SAME Dorado Natural 70 80 90 100
Motore FARMotion
Emissioni Stage III B
Cilindri/Cilindrata 3 / 2.887
Potenza massima (CV) 65 75 88 97
Coppia massima (Nm) 292 342 354 369
Passo (mm) 2.100
Peso (Kg) 3.200
SDF, con sede centrale in Italia a Treviglio (BG), è uno dei principali produttori mondiali di trattori, macchine da raccolta e motori diesel. Distribuisce i propri prodotti con i marchi SAME, DEUTZ-FAHR, Lamborghini Trattori, Hürlimann, Grégoire. La gamma di trattori copre una fascia di potenza da 25 a 336 CV e la gamma delle macchine da raccolta arriva fino a 395 CV. SDF conta 8 siti produttivi, 13 filiali commerciali, 2 joint venture, 155 importatori e oltre 3.100 concessionari, occupando più di 4.200 dipendenti nel mondo. Nel 2017 l’azienda ha registrato un fatturato di 1.325 milioni di Euro e un EBITDA del 7,9%.