Il sistema MULTILINE combina un erpice a dischi o un coltivatore con una seminatrice. Ne deriva una macchina peri semina su pacciame economica e particolarmente efficiente, che consente un’eccezionale flessibilità d’impiego: usato da solo o in combinazione, il nuovo sistema MULTILINE esprime appieno il suo potenziale con trattori leggeri.

Ora MULTILINE è anche disponibile in combinazione con TEGOSEM, la seminatrice per colture intercalari. Così è possibile impiegare il sistema MULTILINE da solo o in combinazione con la TEGOSEM per la semina di colture intercalari, oppure in combinazione con la seminatrice meccanica VITASEM o con a seminatrice pneumatica AEROSEM per la semina su pacciame.

TERRADISC MULTILINE è disponibile nelle larghezze di lavoro da 3 m e 4 m. La macchina di base è costituita da un erpice a dischi TERRADISC o da un coltivatore SYNKRO, rispettivamente in combinazione con il nuovo rullo packer gommato. La macchina viene trainata ed agganciata mediante un timone ai bracci inferiori di Cat. III / misura 2.

I sistemi TERRADISC MULTILINE e SYNKRO MULTILINE offrono al cliente un ampio spettro di combinazioni possibili, soddisfando appieno le esigenze del mercato.

Deposito preciso della semente

Con la TEGOSEM di PÖTTINGER è possibile seminare una grande varietà di sementi: da senape a mais verde e colza, fino a piselli o fagioli. Il dosaggio è azionato elettricamente. Due differenti alberi di semina consentono un deposito preciso della semente desiderata, anche con piccole quantità di semente.

La distribuzione della semente avviene pneumaticamente mediante lamiere di distribuzione. Ciò garantisce una distribuzione della semente precisa e non condizionata dal vento.

La calibratura è semplice da effettuare e viene avviata molto comodamente premendo un pulsante sulla macchina. È sufficiente una calibratura della durata di 20 secondi per impostare la macchina sulla quantità di semente desiderata. Un sacco per calibratura viene fornito di serie.

Allestimento e comandi

La TEGOSEM dispone di serie di un semplice terminale di comando, con cui viene effettuata e monitorata la regolazione degli alberi di semina e con cui modificare elettronicamente la quantità di semente. L’albero di semina va comandato elettricamente direttamente dalla cabina del trattore, in modo graduale e dipendente dalla velocità di lavoro. Inoltre il terminale di comando è dotato di visualizzazione dei kg/ha, della funzione di pre-dosaggio, della gestione fine campo, della funzione di svuotamento, della funzione di calibratura automatica e di un contaore totale e giornaliero, nonchè di contaettari totale e giornaliero.

Il sensore per il livello di riempimento del contenitore della semente, un sensore DGPS per segnalazione della velocità, sensori per Start / Stop del dosaggio sul 3° punto o sul carrello e la piattaforma di carico contraddistinguono la TEGOSEM.

Due alberi dosatori (per semina fine e semina grossolana), sostituibili senza bisogno di utensili, completano l’allestimento.

L’impiego di TEGOSEM presuppone una presa a 3 poli (per comandare tutte le macchine e l’azionamento della ventola nelle macchine con 3 o 4 m di larghezza di lavoro).

PÖTTINGER